E’ universalmente conosciuto come un segnale di gradimento molto forte, ma attenzione sempre al contesto e ai vari riverberi gestuali, in alcune circostante può anche essere un segnale di ansia, sopratutto se abbiamo le sopracciglia alzate e la palpebra superiore spalancata (codici facs UA 1+2+5).

In questo video comunque, possiamo considerare il linguino un segnale di gradimento, infatti possiamo osservare bene un particolare, quello di passare la lingua lentamente sul labbro superiore.

Alcuni riverberi gestuali che ci confermano che si tratta di piacere sono gli occhi e la postura aperta sia nelle braccia che nelle gambe, la protusione delle labbra in avanti nel classico gesto del “bacio analogico” e altri segnali che al momento non trattiamo per concentrarci sul: “linguino”.

Se fosse un segnale di ansia come prima descritto, la lingua avrebbe un movimento diverso, somigliante più ad un guizzo, (molto più veloce) spesso effettuato sul labbro inferiore, ma qui è diverso, non è ansia, ma piacere.

In questo caso in sostanza, il signor Costa è proprio felice di esser li in quel preciso momento.

Vuoi conoscere come interpretare il linguaggio del corpo e comunicare meglio con gli altri? Partecipa al nostro prossimo evento, clicca qui!

Oppure chiama il – numero verde 800 032 882 – è gratis e ti daranno tutte le informazioni necessarie.

 

Follow me

Formae Mentis group

Formae Mentis Group è la sinergia di potenziale umano e di persone che si sono formate ad alti livelli nei campi del linguaggio del corpo, ipnosi, microespressioni facciali, comunicazione avanzata e PNL. Struttura creata da Fabio Pandiscia, oggi tra le migliori in Italia per corsi sul linguaggio del corpo e microespressioni. Formae Mentis è affiliatoHumintell (USA)
Follow me

Latest posts by Formae Mentis group (see all)

 

Commenti dai social

commenti

Rispondi