Se si ha un giusto atteggiamento, tutto sembra facile e il mondo ci sorride. Se viceversa si ha l’atteggiamento sbagliato, tutto sembra oscuro e minaccioso. La prima cosa da fare, dunque, è ottenere il giusto atteggiamento!

La maggior parte delle persone pensa che per ottenere un giusto atteggiamento bisogna per forza rivolgersi all’esterno. Se si ha fortuna, una buona occasione o una bella notizia, si avrà un BUON atteggiamento. Se le cose girano male, si hanno brutte notizie o si ha un colpo di sfortuna, si avrà un BRUTTO atteggiamento.
Ecco la prima, fondamentale notizia: E’ DEL TUTTO FALSO!

Se ci pensi bene ti renderai conto che la fortuna e la sfortuna possono modificare solo in minima parte la tua vita, mentre ciò che conta davvero è la tua REAZIONE a questi eventi. Se sei una persona che si ritiene triste e depressa, anche la migliore delle notizie potrà renderti felice per poco tempo. Se sei una persona ottimista e positiva, la peggiore delle notizie potrà renderti triste per poco tempo. Gli eventi esterni ci modificano, certo. Ma in effetti siamo NOI a decidere come reagire ad essi.
Ora, vediamo insieme come MODIFICARE un atteggia-mento negativo in uno positivo. Abbiamo già tutti gli strumenti necessari, e son tutti a portata di mano.
Ti sembra assurdo? Eppure è così!
Quando avveleniamo il nostro corpo con alcolici e droghe, per cercare di ottenere fe-licità e allegria, in realtà stiamo lavorando CONTRO noi stessi.
Siamo nati con tutto l’occorrente per vivere felici. Pensa ai bambini: hanno bisogno di drogarsi o ubriacarsi per essere felici?
O servono chissà quali eventi esterni?
No.
Un bambino trova in ogni ambito un motivo di allegria, e il loro stato cambia di continuo. Se li osservi noterai il primo dei tre elementi della cosiddetta “TRIADE” in grado di cambiare in un attimo il morale.Il primo dei tre è la FISIOLOGIA.

Con essa intendo il modo di camminare, muoversi e tutto ciò che dipende dal corpo. Possiamo provare con tutta la convin-zione possibile ad essere allegri mentre siamo abbacchiati, con gli occhi bassi, le spalle strette, sospirando e con la testa china… prova. Assumi questa postura, tieni il viso corrucciato e triste, con la bocca imbronciata e l’espressione cupa… e cerca di avere pensieri felici e motivanti, SENZA CAMBIARE POSIZIONE. È difficile? Certo che sì! Il nostro corpo ri-specchia ciò che pensiamo, e senza cambiare la postura SA che deve pensare cose negative, in questo modo. Ora, prova contraria: sorridi, assumi l’espressione felice, stai con la schiena ben dritta, sguardo rivolto verso l’alto, spalle ben a-perte, e prova a pensare cose tristi ancora una volta SENZA CAMBIARE

È probabile che tu pensi di vivere nel modo “giusto” o che la tua vita sia così perché TU sei così. Ma anche questo fatto E’ DEL TUTTO FALSO!POSIZIONE. Anche stavolta ti renderai conto che è molto difficile, a meno di smettere di sorridere o di cambiare qualcosa.
Lo sappiamo tutti, e da sempre, eppure spesso ce ne scor-diamo!
La cosa più bella è che SE ASSUMIAMO LA POSIZIONE GIUSTA, IL NOSTRO ATTEGGIAMENTO SI MODIFI-CHERA’ DI CONSEGUENZA!
Il legame è doppio: se pensiamo cose brutte assumeremo una postura negativa, e viceversa. Ma lo stesso avviene IN POSITIVO. Quindi, ecco il primo strumento della triade:
CAMBIA POSTURA!…..
Il secondo elemento della triade riguarda le IDEE o CREDENZE.

Quello che tu pensi deriva dalle tue credenze. Le quali deri-vano dalle esperienze che hai fatto e hai avuto, sia dirette (sperimentate da te in prima persona) sia indirette (insegna-menti ricevuti a scuola, dagli amici, dai genitori, dalla tv ec-cetera).
Ma tutte queste esperienze, per quanto per TE siano significative, sono la TUA interpretazione, e rimangono solo questo.
Avrai notato che ogni cosa può essere vista in modo diverso a seconda di chi parla e di chi ascolta. L’esempio più banale è il risultato di una gara sportiva, come una partita. Se la tua squadra ha perso, sarà stata una partita orrenda. Se avrà vinto, sarà l’esatto contrario.

Ma la partita è sempre la stessa!
La stessa identica cosa succede per tutto quanto! Facciamo fatica a crederci o ad accettarlo, e tanti fra filosofi, psicologi, scienziati e studiosi di ogni campo hanno cercato di rendere oggettiva per TUTTI la realtà! E hanno sempre, purtroppo, fallito…
La scienza stessa, con tutti i successi che ha conseguito negli ultimi secoli (e parlo da scienziato, laureato e studioso di ma-terie scientifiche) si è dovuta arrendere sul fatto dell’oggettività TOTALE.
Questo perché abbiamo bisogno di dare la NOSTRA inter-pretazione alla realtà, e ognuno di noi avrà la sua personale a seconda delle esperienze ricevute.
È risaputo ad esempio che i differenti animali e le piante hanno una diversa interpretazione della realtà. È dovuto alle differenze prima di tutto fisiche (organi di senso differenti, cervello differente) rispetto a noi. Ma, almeno per gli animali più evoluti, è dovuto anche alle esperienze personali di una singola creatura.
Per chi ha un animale domestico questo sarà evidentissimo: un gatto o un cane hanno comportamenti UNICI, che ha ap-preso durante la sua vita con noi, e che lo renderanno diverso da un altro cane o gatto incontrato.
Questo vale in modo molto più marcato per la nostra specie, che basa la stragrande maggior parte di ciò che fa sulle E-SPERIENZE piuttosto che sugli istinti.

Per approfondimentiCome ottenere ciò che vuoi di fabio pandiscia e antonio meridda – ediz. Franco Angeli

Lo trovi in tutte le librerie oppure qui:http://www.libreriauniversitaria.it/ottenere-cio-vuoi-manuale-self/libro/9788856839555

Vuoi conoscere i segreti del linguaggio del corpo?
Partecipa al prossimo corso oppure  iscriviti alla nostra newsletter  per ricevere informazioni. Ti terremo sempre aggiornato
Vuoi conoscere i segreti della PNL?
Vuoi conoscere gli strumenti per raggiungere i tuoi obiettivi e migliorare la tua vita? 
Partecipa al prossimo corso oppure  iscriviti alla nostra newsletter  per ricevere informazioni. Ti terremo sempre aggiornato

 

 


Follow me

Formae Mentis group

Formae Mentis Group è la sinergia di potenziale umano e di persone che si sono formate ad alti livelli nei campi del linguaggio del corpo, ipnosi, microespressioni facciali, comunicazione avanzata e PNL. Struttura creata da Fabio Pandiscia, oggi tra le migliori in Italia per corsi sul linguaggio del corpo e microespressioni. Formae Mentis è affiliatoHumintell (USA)
Follow me
 

Commenti dai social

commenti

Rispondi