Oggi in ufficio è arrivata una mail, dove mi proponevano di frequentare un corso a pagamento sulle basi del linguaggio del corpo…. online.

La cosa che mi ha fatto irritare non è stata quella di aver ricevuto dello spam.
Se era una mail mirata, non mi ha infastidito il fatto che qualcuno mi crede impreparato su questo argomento (che studio da una vita) tanto da propormi un corso sulle “basi”. Mi ha solo irritato il fatto che c’è gente che crede di poter insegnare il linguaggio del corpo… ON LINE.

Posso capire un webinar sulle basi del linguaggio del corpo (cosa che stiamo per fare anche noi… seguiteci nella newsletter per aggiornamenti), ma un webinar del genere non può essere a pagamento, infatti stiamo studiando il modo di proporlo gratuitamente.

Già la credibilità dell’analisi del non verbale non gode di grande successo, se poi ci mettiamo queste trovate da coach di quarta categoria con lo scopo di far tirar su qualche soldino a qualche azienduccia, allora è possibile tra poco tempo, che qualcuno paragoni il linguaggio del corpo all’astrologia.

Posso capire il concetto dei corsi online per le micro-espressioni sulle emozioni universali.

Infatti esistono metodi molto validi per esercitarsi online sulle micro-espressioni.
Sul nostro sito ne abbiamo alcuni che provengono dall’azienda statunitense Humintell.

images

Chi ci segue da qualche anno, già conosce la Humintell, perché collaboriamo spesso con loro proponendo nei nostri siti il loro materiale e software per il riconoscimento delle micro-espressioni facciali.

E’ una metodologia molto innovativa e valida, ma si ferma al riconoscimento delle sole micro-espressioni. Non pretende di spiegare il linguaggio del corpo.

Certo, posso capire che negli ultimi anni è cambiato il modo di “comunicare” e di “fare business”; ma ci sono cose che non è possibile fare online. Lo studio del linguaggio del corpo è una di queste.

Ho già cercato di spiegare a chi inizia ad avvicinarsi all’affascinante mondo della comunicazione non verbale, come fare per scegliere bene in buon corso sul linguaggio del corpo – clicca qui per vedere l’articolo – qui vorrei solo far riflettere sul perché sia IMPOSSIBILE farlo online.

Corso LDC

Lasciamo da parte l’azienda in questione che mi ha proposto il corso, perchè tanto non credo abbia vita lunga visto che non ha focus aziendale ne tanto-meno target.

Oggi se vuoi entrare in internet con una attività devi FOCALIZZARTI su cosa andrai a fare. I clienti sono bombardati da notizie e più ne dai meno resta nella loro mente. Quindi se ti proponi come azienda che fa corsi di PNL, Public Speaking, motivazione, leadership, vendita, crescita personale, non dici assolutamente nulla. Nelle mente del cliente sei uno qualsiasi.

Lascio qualche pillola di vendita efficace (derivata dalla mia esperienza personale) a beneficio di chi sta partendo con un’azienda… da zero.

Se credi che parole come “miglioramento personale” “crescita personale” ecc significano qualcosa nella mente del cliente, sei fuori rotta. Sopratutto se credi che siano cose che si possono vendere a tutti.

Non focalizzi la tua attività su un settore specifico perché usi termini generici e se continui a dire che sono prodotti che si possono vendere a tutti, non identificherai mai un target specifico. Fine dell’azienda!

Come amo scrivere sempre, se non hai una certificazione Facs, mett, Mix2, e non sei uno psicologo o etologo non fare corsi sul linguaggio del corpo, perché non avrai nulla che ti diversifica rispetto alla concorrenza (e sinceramente non darai nulla di diverso rispetto alla lettura di un buon libro su questa tematica).

Vuoi differenziarti proponendo corsi online? Peggio ancora!

Perché un corso online non funziona con il Linguaggio del corpo?

Qualunque tematica andrai a toccare con un corso sul linguaggio del corpo (lavoro, seduzione, menzogna, ecc) avrai a che fare con la prossemica.

prossemica

Semplicemente con l’avvicinamento o allontanamento dal nostro interlocutore procuriamo in lui delle micro-oscillazioni del corpo che rispecchiano alcuni suoi stati di rifiuto o gradimento. Anche se riuscissimo a filmare queste piccole oscillazioni (e già questo è difficile), esse cambiano da persona a persona e se non si fa pratica dal vivo non si comprende nulla. Né come provocarle, né come usarle a nostro vantaggio.

L’uso di alcune terminologie può provocare stati alterati di coscienza o scarichi di tensione che variano da persona a persona. Se usando un determinato tono di voce e un determinato volume con la persona X otteniamo dei segnali di rifiuto, può essere che usando lo stesso metodo con la persona Y si ottengano risultati opposti. Serve fare pratica con varie persone sotto supervisione di un trainer per sapere cosa si sta ottenendo e perché.

Chi segue la nostra newsletter ormai sa che, ogni singolo gesto non significa assolutamente nulla se non viene preso in considerazione il contesto e i vari riverberi gestuali. (Non segui la nostra newsletter? Fallo ora, e non perderti i nostri aggiornamenti sulla CNV) Clicca qui sotto:

******************************
Iscriviti alla nostra newsletter
******************************

I riverberi gestuali sono segnali non verbali che si combinano con ciò che stiamo notando. Sono molti e cambiano da persona a persona, secondo anche le circostanze.
Come lo possiamo far capire tramite un video? Si può lasciare come informazione ma va approfondita con la pratica. Però se si prova a fare pratica fuori da un setting controllato senza supervisore ecco che nasce un pò di confusione.

In Conclusione

Serve un trainer dal vivo!
Poche chiacchiere.
Specializzato, che con la sua esperienza possa aiutare a conoscere, far personalizzare e ad usare in modo pratico, le varie tecniche di CNV.

Vuoi partecipare al nostro prossimo incontro sul linguaggio del corpo? Allora clicca qui e prenota il tuo posto adesso!
Oppure chiama il numero verde 800 032 882. Tranquillo, la chiamata è gratuita.
===> Corso Linguaggio del Corpo <===

Stay Tuned!

Follow me

Fabio Pandiscia

Dott. in Psicologia,Autore di vari libri sul linguaggio del corpo e PNL, Master Trainer PNL, Codificatore FACS, METT Advanced, Mix2, affiliato Humintell in Italia.
Fondatore di Formae Mentis Group
Follow me

Commenti dai social

commenti

Rispondi