Il discorso di Putin in questi giorni non è passato inosservato. Ho trovato su youtube questo spezzone di filmato su cui possiamo dire qualcosa in proposito.

E’ di certo ben impostato, provato più volte e i particolari sono stati curati.

Le mani sono ben nascoste e i gesti illustratori (tutti i gesti che normalmente accompagnano un discorso) sono ovviamente poco visibili.

 

 

L’emozione del disgusto è più volte visibile nel discorso, sopratutto nei primi 15 secondi, infatti le pieghe naso-labiali e il sollevamento del labbro superiore (codifica facs AU9-10) sono tipiche dell’emozione del disgusto.

Nell’insieme Putin si mostra coerente con quanto sta dicendo.

Possiamo notare anche al min 0:27 come da foto qui sotto, l’espressione della rabbia mista al disgusto AU 9 + 25 + 20 + 7 e le parole che dice sono del tutto coerenti con le emozioni che sta provando.

 

Al min 0:23 quando dice: “vi porterà conseguenze come non le avete mai sperimentate nella storia” muove la testa in modo coerente con le parole, rafforzate con il movimento del busto che resta in linea con il suo linguaggio verbale.

Non ci sono gesti che “tradiscono” le sue parole, tutte le parole sono coerenti con il suo non verbale, anzi, in certi punti sembra quasi compiacersi per ciò che sta dicendo, come nel minuto 0:45 dove accenna ad un lieve linguino, cioè un leggero guizzo della lingua tra le labbra che indica un segnale di gradimento, probabilmente legato a ciò che sta dicendo, come mostrato da foto qui sotto, presa dallo stesso filmato.

In definitiva abbiamo a che fare con una persona coerente, determinata, che sa cosa vuole.

Possiamo solo augurarci il prima possibile che la situazione trovi un punto di svolta positivo e pacifico, perchè un linguaggio del corpo come quello mostrato da Putin in questo filmato, non appartiene ad una persona che molla la presa facilmente e di certo la cosa non ci fa dormire tranquilli.

 


Resta in contatto con noi e seguici sul canale TELEGRAM


Se ti è piaciuto il post allora apprezzerai il libro che ti propongo questa settimana

La menzogna nell’uomo e nella donna 

Follow me

Commenti dai social

commenti

Rispondi

error: Content is protected !!
WhatsApp chat