Questo articolo fa parte di una piccola rubrica dedicata esclusivamente ai casi pratici sull’analisi del linguaggio del corpo e micro-espressioni facciali, il suo scopo è fare un pò di esercitazioni pratiche.

Questi esercizi fino a poco tempo fa, li condividevamo via mail solo con i partecipanti ai nostri corsi, per aiutarli a restare “allenati” nel riconoscimento di alcuni segnali non verbali, da oggi abbiamo deciso di “aprire i nostri archivi” a tutti quelli che amano seguirci.

Siete veramente in tanti a seguire la nostra newsletter e ogni giorno si aggiungono altre persone, il minimo che possiamo fare è continuare a dare contenuti di qualità per mantenere alti i nostri standard.

**************************************************
Non sei ancora iscritto alle nostre news?
Allora clicca qui sotto ==> Iscriviti alla newsletter<===
*************************************************

Il riportare alcuni casi tratti “dal vivo”, e non postare solo articoli teorici, a questo punto è la cosa migliore da fare per mostrare cosa può fornire la conoscenza del linguaggio del corpo.

Posteremo ogni tanto alcuni filmati che prenderemo dal web, tratti da trasmissioni televisive o altro materiale che comunque è stato già trasmesso per fare un pò di esercizio su casi reali.

Se il video qui sotto non si vede vai direttamente al link
==>  https://www.youtube.com/watch?v=WTvFYTWjGXs

 

Esercizio 1 – Pratica sulle micro-espressioni: il linguino, alcune unità d’azione della rabbia e il disprezzo

Analisi del video

In questo video tratto da una trasmissione de La7, possiamo notare tra gli elementi più rilevanti: – il minuto 1:49 dove Travaglio mostra un rapido guizzo della lingua tra le labbra.

Esistono molti casi in cui il linguino è classificato come un segnale di “piacere” o di “gradimento”, ma non in questo caso.

Se si analizza il contesto e si vede bene il video la lingua passa solo sul labbro inferiore, altri riverberi gestuali come ad esempio il distogliere momentaneamente lo sguardo danno valore al primo segnale che abbiamo notato quindi, il linguino in questo caso lo possiamo definire uno scarico di tensione. – dal minuto 2:54 possiamo notare come Travaglio fa un linguino e subito dopo una suzione delle labbra accompagnando il tutto con un leggero sorriso simmetrico. In questo caso il linguino è un segnale di gradimento.

Gli piace sicuramente essere li in quel momento a rispondere alle domande della Gruber.

Possiamo notare anche un bacio analogico (una leggera protusione delle labbra in avanti) insieme con la testa piegata di lato, al min 3:09 – La domanda piace anche alla gruber visto il linguino di soddisfazione che fa subito dopo aver fatto la domanda al min 3:11 

Successivamente, possiamo notare che a Travaglio piace parlare di questo argomento visti i vari segnali di gradimento che emette come il “linguino” che possiamo notare varie volte durante nell’arco di soli 30 secondi. –

Dopo che è stato interrotto, quindi dal min 4:30 al 4:50 Travaglio mostra l’entrata in gioco della AU4, unità d’azione facs che spesso viene notata nella rabbia, accompagnata dalla compressione delle labbra (altro indizio di rabbia repressa) – al min 9:16 fino al min 9:40 possiamo notare anche del disprezzo AU14 sul volto di Travaglio

Ci sono ovviamente altri segnali non verbali, ma questo video ha solo lo scopo di voler prendere in esame alcuni di questi come il linguino, alcune unità d’azione del facs che sono alla base della rabbia e del disprezzo.

 

Vuoi approfondire l’argomento? 

Ci sono tanti sofware che puoi usare e allenarti al riconoscimento delle emozioni facciali e diventare un esperto nel riconoscimento delle microespressioni.

Non serve fare un corso dal vivo, puoi allenarti comodamente a casa tua, online, con i sofware della Humintell!!

La Humintell è leader mondiale in questo campo e forma gli agenti FBI, US Marshall e altri enti governativi americani a saper riconoscere la menzogna, la verità e le emozioni facciali sul viso di qualsiasi persona.

===>> VAI AI SOFTWARE DELL HUMINTELL <<===

E inizia la tua formazione online quando hai tempo, da casa, in comodità!

 

Sei già su telegram?

Allora unisciti al nostro canale e condivideremo insieme numerose esperienze…

 

 

Ti aspetto al prossimo post Stay Tuned! Fabio

 

Il libro consigliato

Comunicare bene. La comunicazione come forma mentis

Questo libro tratta la comunicazione verbale e non verbale, il linguaggio del corpo e l’ascolto empatico all’interno di una corretta comunicazione.

Partendo dall’approccio iniziale, seguendo passo per passo le dinamiche di un rapporto di comunicazione – che si tratti di rapporti di lavoro o di relazioni informali – vengono presentate le principali strategie (proprie della PNL, della Gestalt e dell’Analisi Transazionale) per comunicare nel modo più efficace ed evitare gli errori più comuni che spesso rendono difficile entrare in contatto con i nostri interlocutori.

Il volume ha l’ambizione di “insegnare” a comunicare, oltre che con le parole, anche e soprattutto con la voce, i gesti ed il corpo. Imparare ad usare ognuno di questi “linguaggi” nella maniera migliore risulta quindi fondamentale per poter sfruttare al meglio i meccanismi comunicativi.

“Non si può non comunicare” nel gioco della vita ed apprendere le tecniche di comunicazione è possibile, al pari di ogni altra capacità, ma per farlo è necessario sviluppare uno specifico atteggiamento mentale. E’ proprio questo approccio che differenzia questo libro dai tanti altri sul tema della comunicazione.

 

#linguaggiodelcorpo #microespressini #pnl #comunicazionenonverbale #vendita #persuasione #seduzione  #uomo-donna, #persuasione, #decisione, #menzogne, #lietome, #lie, #verità, #podcast, #analisi, #facs, #gesti, #analogica, #psiche, #obiettivi, #emozioni, #cambiamento, #tradire, #tradimento, 

Follow me

Fabio Pandiscia

Dott. in Psicologia,Autore di vari libri sul linguaggio del corpo e PNL, Master Trainer PNL, Codificatore FACS, METT Advanced, Mix2, affiliato Humintell in Italia.
Fondatore di Formae Mentis Group
Follow me

Commenti dai social

commenti

1 Comment

Rispondi

WhatsApp chat